ZERO

ZERO

zero locandina

Zero

Regia: Paola Randi, Ivan Silvestrini, Margherita Ferri e Mohamed Hossameldin
Serie: 8×25’
Release: Netflix (2021)

Trama

Ignorato dai coetanei, sopravvissuto per miracolo ad una tragedia familiare che gli ha fatto conoscere dolore ed abbandono sin da piccolo, alla soglia dei diciott’anni Zero ha smesso di elemosinare l’attenzione degli altri. Vive col padre e la sorella minore in un miniappartamento alla Barona nella periferia di Milano, si occupa di consegne in bici per vivere e quando ha voglia di fare un giro nel mondo… indossa le cuffiette, si ritira nella sua bolla invisibile e parte all’avventura. La vita di Zero è tutta qui: umile e tranquilla. Fino all’incontro con una ragazza che sembra inarrivabile, capace di farlo innamorare e rendergli necessario ricorrere proprio a quei superpoteri che Zero si era ripromesso di non dover mai più usare… Una love story alla Romeo e Giulietta, dove gli opposti si attraggono proprio perché agli antipodi. Zero e la sua bella non potrebbero essere più diversi: lui viene dal quartiere milanese della Barona, con i palazzoni tutti uguali, occupati da famiglie sempre a rischio di sfratto; mentre lei appartiene a un’altra Milano, quella della fashion week, i boschi verticali, le discoteche con selezione all’ingresso.

Sceneggiatura di Antonio Dikele Distefano, Menotti, Stefano Voltaggio, Massimo Vavassori, Carolina Cavalli e Lisandro Monaco.

Cast

Giuseppe Dave Seke, Haroun Fall, Beatrice Grannò, Dylan Magon, Daniela Scattolin, Madior Fall, Virginia Diop